Collegamenti sponsorizzati

galateo matrimonio

Le regole del galateo in un matrimonio

Le regole del galateo in un matrimonio
Collegamenti sponsorizzati

Che sia solenne oppure semplice, ogni cerimonia ha determinati rituali da rispettare. Un vero e proprio galateo del matrimonio. Regole sancite che trasformano la coppia da semplici fidanzati a marito e moglie. Ma anche regole di bon ton che vanno rispettate a prescindere da qualunque cosa. In questa pagina troverete una serie di regole per gli sposi e non solo.

Tutto va organizzato bene e nei minimi dettagli, che sia una cerimonia per pochi intimi o che sia una cerimonia sfarzosa con mille invitati. Il galateo del matrimonio va sempre rispettato. Tanti i siti che aiutano le coppie in procinto di organizzare il grande evento con consigli e suggerimenti per far sì che tutto sia fatto nel modo più giusto possibile. Indipendentemente dalle scelte degli sposi sul tipo di cerimonia, alcune regole del galateo del matrimonio, vanno rigorosamente seguite.

Galateo Matrimonio: le Regole Generali
Il galateo del matrimonio ha delle regole semplici ma che vanno rispettato:
La sposa entrerà in chiesa al braccio del padre o, in mancanza di lui, del parente maschio più stretto. All’ingresso della sposa tutti saranno già ai loro posti: nella parte sinistra della chiesa la famiglia della sposa, nella parte destra quella di lui.
Lo sposo sarà già all'altare, insieme ai testimoni, che dovranno sistemarsi a lato degli sposi, a sinistra quelli di lei e a destra quelli di lui.
Alla fine della cerimonia lo sposo darà la destra alla sposa e dietro di loro si formerà il cosiddetto corteo: la madre dello sposo alla destra del padre della sposa, la madre della sposa al braccio del padre dello sposo, seguiti da un'allegra scia di fratelli, zii, cognati e amici in festa
Non tutti conoscono le regole del galateo del matrimonio, o comunque è facile dimenticarsene, ma il galateo ha la sua importanza. Per i più scrupolosi è possibile acquistare sul sito ibs.it il libro di Roberta Bellinzaghi, “Il galateo del matrimonio”, in cui viene elencato tutti nei minimi particolari, dalle regole da rispettare durante la cerimonia al lancio del bouquet agli addobbi floreali.

Galateo Matrimonio: Consigli per Lui e per Lei
Per evitare di fare brutte figure in un giorno cosi importante è bene conoscere alcune semplici regole del bon ton del matrimonio, che spesso, purtroppo, si ignorano. I primi a dover rispettare queste essenziali ma piccole regole sono proprio gli sposi. Di seguito proponiamo un piccolo ma utilissimo decalogo di cose da rispettare per lui e per lei. Dagli accessori al make-up di lei, alla cravatta e l’orologio per lui, si cerca di riassumere i particolari che potrebbero rovinare o comunque dare una parvenza sgraziata agli sposi e quindi alla cerimonia stessa. E poi c’è la questione di cosa spetta a chi. Cosa deve pagare lo sposo e cosa deve invece pagare la sposa con le relative famiglie? Oggigiorno molte coppie vengono da una convivenza assodata e questa questione viene tralasciata, ma il galateo ha delle regole precise anche in questo.

Lei
Non indossare il velo in caso di matrimonio in municipio
Non usare borsette in chiesa, solo il bouquet
Evitare i tacchi troppo alti
Evitare strascichi esagerati, soprattutto se non avete damigelle o se la chiesa non è molto grande
Trucco e smalto leggeri e non vistosi: per il primo è meglio un risultato naturale e per il secondo uno smalto trasparente o madreperla
Non indossare altri anelli all’infuori della fede che metterà lo sposo
Non portare bouquet esageratamente grandi se si è di corporatura minuta
La famiglia della sposa si fa carico del corredo per la casa, delle partecipazioni, delle bomboniere, dei fiori per l'addobbo in chiesa e al ricevimento, del rinfresco o del pranzo di nozze e dell'eventuale abbigliamento delle damigelle

Lui
Durante la cerimonia l’orologio deve stare sotto il polsino della camicia
Evitare gli smoking, sono considerati abiti da sera
Non indossare cappotti o soprabiti durante la cerimonia
Gli unici ornamenti adatti alla cerimonia sono: gemelli ai polsini, fermacravatta e l’orologio
Evitare pochette dello stesso colore e tessuto della cravatta
Arrivare almeno 20 minuti prima dell’inizio della cerimonia
Alla famiglia dello sposo spettano, oltre all'anello di fidanzamento e le fedi, tutte le spese che riguardano la casa (affitto o acquisto), il vestito della sposa, il bouquet, l'arredamento e il viaggio di nozze.

Galateo Matrimonio: le Regole per Tutti
Ma attenzione. Le regole del galateo del matrimonio riguardano tutti. Il bon ton del matrimonio suggerisce moderazione non solo per gli sposi ma anche per i suoi invitati. Dunque, nel galateo delle nozze non mancano le regole anche per il galateo degli invitati:

Gli invitati devono arrivare in anticipo in chiesa rispetto alla sposa, attendendola in chiesa e a fine cerimonia attenderanno gli sposi sul sagrato per il lancio augurale del riso
Da evitare secondo il galateo il suono del clacson durante il corteo nuziale, anche se per tradizione serviva a scacciare gli spiriti maligni e non per attirare l'attenzione dei passanti
Evitare di indossare abiti bianchi o che in qualunque modo possano essere confusi con quello della sposa
Il matrimonio non è una festa in discoteca, quindi non si indossano abiti da sera scollatissimi con strass e perline ma abiti da cerimonia, soprattutto se la funzione si svolge di mattina
Le spalle sono coperte da sciarpe e giacchini
Evitare corpini trasparenti, spalline varie che spuntano dai vestiti, spacchi vertiginosi nella gonna.
La musica inizia quando entrano i primi invitati, e la regia fa si che la musica scelta per l’ingresso della sposa sia solenne (anche non necessariamente la marcia nuziale) e che parte prima dell’ingresso della sposa
Infine, non si attenta alla vita degli sposi con chili di riso schiaffati sugli occhi, il lancio può essere fatto anche con gesti aggraziati.

Galateo Matrimonio: Superstizioni
Da non dimenticare che oltre alle regole di bon ton del matrimonio, ci sono tante piccole superstizioni tradizionali a cui non c'è una guida. Ogni regione ha le sue superstizioni legate alla tradizione, da cosa fare una settimana prima del matrimonio a cosa indossare. Forse molte vorranno mettere per quel giorno qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio, qualcosa di blu. "Nuovo" è l'abito e "blu" potrebbe essere una giarrettiera o un nastro azzurro. Quanto al vecchio, via alla fantasia. Inoltre, secondo il galateo degli invitati, quest’ultimi dovranno sempre mangiare una fetta di torta degli sposi. Non farlo porterebbe sfortuna agli sposi e allo stesso invitato. Infine, da non dimenticare che lo sposo deve prendere in braccio la sposa quando varcano per la prima volta insieme la soglia di casa.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network



Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet